Giornata della Memoria 2015

In occasione della Giornata della Memoria – anniversario della liberazione del campo di sterminio di Auschwitz da parte dell’Armata Rossa, avvenuto il 27 gennaio 1945 - per ricordare il tributo di sangue pagato dagli oltre 300’000 omosessuali europei uccisi nei campi di sterminio a causa della follia nazista, vi proponiamo la visione di un film dalla nostra videoteca:

Paragraph 175“.

Cliccando sull’immagine verrete reindirizzati alla visione del film su YouTube.

Paragraph 175 è un documentario del 2000 diretto da Rob Epstein e Jeffrey Friedman, e raccontato da Rupert Everett.
Il film raccoglie la testimonianza di diversi uomini e donne che furono arrestati dai nazisti per omosessualità in base al paragrafo 175, la legge contro la sodomia del codice penale tedesco, che risaliva nella prima stesura al 1871, e che fu inasprito dai nazisti.

Continua la lettura di Giornata della Memoria 2015

Appello per una mobilitazione unitaria contro il fascismo e la violenza

Evento_appello_mobilitazione_antifascista

SIT-IN RESISTENTE

messaggi, testimonianze, letture di libertà

VENERDÌ 23 GENNAIOore 18:00
davanti alla Prefettura • Corso Vittorio Emanuele II, 17 • Cremona

Un’ampia rete di cittadine e cittadini, comitati e Associazioni, reti e movimenti, organizzazioni sociali, sindacali e politiche, unita nella condivisione dei principi, delle culture e delle pratiche democratiche e nonviolente dell’antifascismo, assume un’iniziativa di mobilitazione unitaria nella città, che intende coinvolgere l’intera comunità cremonese nella riflessione, nella denuncia e nell’impegno contro ogni risorgente neofascismo e contro ogni forma di violenza.
Nell’esprimere una grande speranza collettiva per la vita di Emilio Visigalli, denunciamo l’inaudita gravità dell’azione paramilitare con la quale una cinquantina di squadristi, guidati dai massimi dirigenti cremonesi dell’organizzazione neofascista Casapound, rinforzati per l’occasione da “camerati” di Brescia e Parma, hanno preparato e messo in atto l’assalto al Centro Sociale Dordoni.

Continua la lettura di Appello per una mobilitazione unitaria contro il fascismo e la violenza

Giornata della Memoria 2015… a teatro

In occasione del 27 gennaio 2015, giornata della Memoria, Arcigay Cremona La Rocca consiglia la visione dello spettacolo teatrale:

” … NON È STATO IL FREDDO LA COSA PEGGIORE … “

  • voce recitante Marco Zappalaglio;
  • sottolineature musicali da composizioni originali Marco Ravasio;
  • accompagnamento violoncello e percussioni Raffaella Matta;
  • regia Enzo G. Cecchi.

che si terrà a Romanengo, presso il teatro G. Galilei, in piazza Aldo Moro, sabato 24 gennaio 2015, alle ore 21.15, nella rassegna “Teatri di Pianura”.

Presentando la tessera Arcigay alla cassa, si avrà diritto ad una riduzione di 2 € sul prezzo del biglietto.

Continua la lettura di Giornata della Memoria 2015… a teatro

Arcigay contro l’omofobia di Regione Lombardia

Logo_unica_malattia_omofobia
Sabato 17 gennaio 2014, alle ore 14.00, in Piazza Luigi Einaudi a Milano, Arcigay Cremona, assieme a tutti gli altri Comitati Territoriali Arcigay della Lombardia, parteciperà alla manifestazione di protesta contro il Convegno “Difendere la Famiglia per Difendere la Comunità”, una iniziativa patrocinata ed organizzata da Regione Lombardia utilizzando il logo di EXPO 2015, che presenta e dà legittimità istituzionale ad organizzazioni che considerano l’omosessualità una malattia, e pretendono di potere e dovere “curare” gli omosessuali. L’Omosessualità da decenni non è più considerata una malattia dall’organizzazione Mondiale della Sanità, ma una normale variante del comportamento umano. Le loro teorie, che pretendono di “riparare” gli omosessuali, sono considerate ciarlataneria da tutta la comunità scientifica italiana ed internazionale, e la loro applicazione è considerata pericolosa e dannosa da parte dell’Ordine degli Psicologi.

Continua la lettura di Arcigay contro l’omofobia di Regione Lombardia

Il sito ufficiale di Arcigay Cremona "La Rocca"