1° dicembre: giornata mondiale contro l’AIDS


Il 1° dicembre di ogni anno si celebra, in tutto il mondo, la Giornata mondiale per la lotta contro l’AIDS. È l’occasione per denunciare, diffondere informazioni e accrescere la coscienza sull’epidemia mondiale di AIDS dovuta alla diffusione del virus HIV.
Arcigay, per l’occasione, organizza iniziative su tutto il territorio nazionale e una campagna nazionale di sensibilizzazione. Nel nostro territorio, Arcigay Cremona “La Rocca” è partner del progetto “CONTAGIAMOCI DI SAPERI” promosso dalla Cooperativa Sociale di Bessimo, in collaborazione con Regione Lombardia e ASL di Cremona e il patrocinio del Comune di Cremona e del Comune di Crema.

Continua a leggere

TDoR – Transgender Day of Remembrance

TDoR_2014_HRC

Il 20 novembre si celebra in tutto il mondo il TDoR, il Transgender Day of Remembrance, per commemorare le vittime dell’odio, del pregiudizio e della discriminazione anti-transgender (transfobia). L’evento viene introdotto nel 1998 su iniziativa di Gwendolyn Ann Smith un’attivista transgender, per ricordare Rita Hester, il cui assassinio in Massachussets diede avvio al progetto web “Remembering Our Dead”, e nel 1999 a una veglia a lume di candela a San Francisco. Da allora l’evento è cresciuto fino a comprendere commemorazioni in centinaia di città in tutto il mondo. Ogni anno in diverse città si organizzano iniziative per ricordare questa data, principalmente attraverso fiaccolate, sit-in e candle-linght.

The Transgender Europe’s Trans murder monitoring project ogni anno rileva i dati relativi agli omicidi di persone trans in tutto il mondo: secondo questo osservatorio sono 226 i nomi da aggiungere in questo 2014 alla lista delle vittime. La maglia nera appartiene al Brasile con 113 omicidi. Per il 2014 non è riportato il dato italiano che però ancora una volta rischia di essere tra i più alti d’Europa: la stampa ha infatti riportato lo scorso agosto il caso dell’omicidio di una transessuale di 31 anni a Salerno. Basterebbe quell’unico caso a portare a quota 28 il numero di assassini di persone transessuali avvenuti in Italia dal 2008 a oggi, un dato secondo solo alla Turchia e a cui è necessario affiancare gli innumerevoli tentati omicidi e le quotidiane violenze.

Diritti Civili a Cremona

La maggioranza di Centrosinistra che governa Cremona ha imboccato la strada giusta sul tema dei diritti civili, per portare Cremona a fianco delle altre grandi città Europee ed Italiane. Il Partito Democratico e Fare Nuova la Città hanno presentato un Ordine del Giorno che assume la bontà della registrazione dei matrimoni tra persone dello stesso sesso contratti all’estero come elemento per non discriminare i cittadini tra di loro, sviluppando la mozione del Movimento 5 Stelle con uno stimolo al Parlamento nazionale ad inquadrare dal punto di vista legale le nuove forme familiari ed invitando il Sindaco a fare quanto in suo potere per rispondere positivamente in caso di richieste di trascrizione da parte di cittadini Cremonesi, ponendo al contempo la necessità di un percorso che porti all’istituzione di un Registro delle unioni civili presso il Comune di Cremona, unico strumento attuabile da un ente locale per sostanziare il riconoscimento di diritti.

Continua a leggere

Crema verso il sì definitivo al Registro Unioni Civili


Mercoledì 5 novembre 2014, la Commissione Statuto e Regolamenti del Consiglio Comunale di Crema ha licenziato il testo definitivo del regolamento che disciplinerà il funzionamento del Registro delle Unioni civili.
Dopo l’approvazione a larga maggioranza della mozione presentata dal Consigliere Emanuele Coti Zelati, che chiedeva l’istituzione del Registro nella Città di Crema, e con l’appoggio del Sindaco Stefania Bonaldi, mancava questo passaggio istituzionale per poter giungere alla votazione finale del Consiglio che sancirà il momento di effettiva applicazione ed entrata in funzione del Registro, al quale potranno iscriversi tutte le coppie conviventi eterosessuali ed omosessuali.

Continua a leggere

Il sito ufficiale di Arcigay Cremona "La Rocca"