17 maggio – Giornata internazionale contro l’omofobia, la bifobia e la transfobia

Con il termine omo/bi/transfobia ci si riferisce al sentimento negativo, all’avversione irrazionale, alle parole d’odio e agli atti di aggressione e violenza nei confronti delle persone omosessuali, bisessuali e transessuali. Più di 300 giorni fa il provvedimento che voleva aggiungere alla legge Reale-Mancino le aggravanti per omofobia e transfobia si è arenato in Commissione Giustizia al Senato. Chi si opponeva e tuttora si oppone al provvedimento sostiene di voler difendere la libertà di opinione, ma è davvero una semplice opinione quella che interferisce nelle vite delle persone limitandone libertà, sicurezza e benessere psicofisico? Come emerge dal report stilato da Arcigay, nel corso dell’ultimo anno la cronaca nazionale ha riportato la notizia di 104 episodi di omotransfobia -tra cui 2 omicidi e 2 suicidi- a cui vanno aggiunti gli episodi che non vengono intercettati dai media. Noi, certo, aspettiamo che il provvedimento fermo in Senato si sblocchi, ma una legge non è né sufficiente né necessaria: chiunque nel quotidiano può combattere l’omo/bi/transfobia praticando e promuovendo l’inclusione, evitando gli insulti e le parole d’odio entrate purtroppo nel vocabolario comune, educando i giovani al valore delle differenze, ma anche valorizzando ciò che ci accomuna, e aiutando chi ci sta vicino ad abbandonare i suoi pregiudizi.

Ilaria Giani
Presidente Arcigay Cremona “La Rocca”

A questo link il comunicato Stampa di Arcigay nazionale.

Di seguito i poster della campagna di quest’anno.



Le unioni civili sono finalmente legge!

Bandiera_arcigay
Con l’approvazione della legge sulle Unioni Civili, l’Italia fa finalmente un passo avanti nel percorso verso l’uguaglianza. Nonostante lo stralcio dell’articolo 5 e l’eliminazione quasi totale dal testo dei riferimenti al concetto di famiglia, la legge contiene comunque molte delle tutele per cui Arcigay si impegna da trent’anni e che in Italia ancora non erano garantite.
Da domani gli attivisti e le attiviste continueranno a battersi per il matrimonio egualitario, per la lotta contro l’omotransfobia e per la libera espressione della propria identità e del proprio orientamento come forme di ricchezza dell’esperienza umana.
Oggi, però, ci concediamo di festeggiare questo primo traguardo: non più invisibili alle istituzioni!

Ilaria Giani
Presidente Arcigay Cremona “La Rocca”

Chiara Effe – Maggio in Cortile


Il Circolo Arcipelago presenta:

MAGGIO IN CORTILE

Ogni domenica, alle 19.00, one woman band!

Domenica 15 maggio 2016, ore 19.00
in collaborazione con Arcigay Cremona “La Rocca”

Chiara Effe

Cantautrice cagliaritana, si distingue per la sua musica orecchiabile che ha fondamenta nella bossa nova, nello swing e nella canzone d’autore italiana.

LUOGOCOMUNE
Centro Sociale Culturale Arci
Via Speciano, 4 – Cremona
ingresso con tessera Arcigay / Arci 2016

Il link all’evento Facebook.

Il sito ufficiale di Arcigay Cremona "La Rocca"